La DISCALCULIA  è una difficoltà  nell'automatizzazione  delle abilità numeriche e di calcolo, che va ad ostacolare il percorso di apprendimento dell'aritmetica.

La Discalculia comporta difficoltà nel calcolo  mentale e  scritto, difficoltà  nei compiti di  transcodifica numerica nella lettura dei numeri e nella scrittura del numero, con errori sintattici (es. 2500 scritto come 250),  inversioni,  sostituzioni  od omissioni di cifre, alterazioni  nella  posizione  dello zero  e  nell'incolonnamento di unità, decine e centinaia.

BACK